Accorpamento della centrale operativa del 118 del Ponente ligure la Giunta brancola nel buio: ancora sconosciuta la sede

Sanità, Arboscello (PD): “Sull’accorpamento della centrale operativa del 118 del Ponente ligure la Giunta brancola nel buio: ancora sconosciuta la sede. Prima di ipotizzare spostamenti si valuti se sia davvero necessario”

“Sulla centrale operativa del 118 nel Ponente la Giunta brancola nel buio: conferma l’accorpamento tra Savona e Imperia, ma non sa dove sarà collocata e come sarà gestito il trasferimento del personale. Le centrali operative del 118 ricoprono un ruolo chiave nella gestione e nella buona riuscita degli interventi di primo soccorso effettuati sul territorio, la Giunta non può a poche settimane dalla presentazione del Piano socio Sanitario non sapere ancora nulla. È inaccettabile. 

Prima di ipotizzare spostamenti bisognerebbe accertarsi se sia davvero necessario spostare la centrale operativa dal capoluogo a una sede indefinita, recando danno e disagi al personale e creando malumori nel territorio. Lo spostamento della centrale comporterà un trasferimento forzato della sede di lavoro di decine di dipendenti e una spesa di risorse pubbliche per trasformare un nuovo spazio in una centrale operativa. Dalla Giunta servono risposte chiare e certezze sul futuro del personale”, così il consiglio regionale del Partito Democratico Roberto Arboscello dopo la risposta in aula alla sua interrogazione sulla centrale operativa nel 118 a Ponente. 

Autore

Group 86

Il lavoro del gruppo

Press
Luca Garibaldi
Sanità, Garibaldi (PD): “In Liguria cresce la spesa sanitaria per le famiglie: nel 2022…
Press
Armando Sanna
Trasporti, Sanna (PD): “Implementazione fermate ferroviarie Genova-Busalla: per la Giunta la decisione spetta all’Emilia…
Press
Luca Garibaldi
Tariffe Trenitalia, Garibaldi (PD): “Sui costi e i ricavi delle nuove tariffe di Trenitalia,…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *