Concessioni balneari: Basta annunci e slogan, è tempo che la politica si assuma le sue responsabilità

Concessioni balneari, Arboscello (PD): “Basta annunci e slogan, è tempo che la politica si assuma le sue responsabilità. Non abbiamo preso parte al voto perché le famiglie e i lavoratori hanno bisogno di risposte serie”
“Non abbiamo partecipato al voto dell’Ordine del giorno sulle concessioni balneari, perché è venuto il momento che la politica si assuma le proprie responsabilità, cosa che fino a oggi non ha fatto portando addirittura la magistratura a doversi sostituire all’azione lacunosa della politica”, così il consigliere regionale e vicecapogruppo PD in Regione Liguria su ordine del giorno discusso oggi in consiglio regionale.
“È il momento di dare risposte serie e delle certezze alle tante aziende balneari spesso a conduzione familiare. Le famiglie e le persone che ci sono dietro a queste imprese chiedono da tempo certezze. Di quello hanno bisogno, non di annunci e slogan. Chi si erge paladino dei balneari a suon di annunci e proclami in realtà non fa altro che dare vita a false illusione, tutto ciò di cui queste persone non hanno bisogno. Per ammissione dello stesso Assessore questo provvedimento è di competenza nazionale. È per questo che come Gruppo PD abbiamo deciso di non prendere parte al voto”, conclude Arboscello.

Autore

Group 86

Il lavoro del gruppo

Press
Luca Garibaldi
Sanità, Garibaldi (PD): “In Liguria cresce la spesa sanitaria per le famiglie: nel 2022…
Press
Armando Sanna
Trasporti, Sanna (PD): “Implementazione fermate ferroviarie Genova-Busalla: per la Giunta la decisione spetta all’Emilia…
Press
Luca Garibaldi
Tariffe Trenitalia, Garibaldi (PD): “Sui costi e i ricavi delle nuove tariffe di Trenitalia,…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *