Il governo taglia 1,2 miliardi alla sanità per la messa in sicurezza degli ospedali e Toti tace

Sanità, Garibaldi (PD): “Il governo taglia 1,2 miliardi alla sanità per la messa in sicurezza degli ospedali e Toti tace”
“Mentre la Commissione salute della Conferenza delle Regioni chiede un incontro al Ministro contro la riduzione di 1,2 miliardi di fondi alla sanità, Toti tace e accetta passivamente i tagli che ancora una volta il governo impone al sistema sanitario. Con il nuovo DL PNRR il Governo ha nei fatti tolto 1.2 miliardi dei fondi Pnrr destinati alla messa in sicurezza delle strutture ospedaliere. Una scelta semplicemente vergognosa. Il fondo dell’edilizia sanitaria, a cui il governo dice di attingere, non è infinito e il rischio è di non realizzare interventi indispensabili. Toti per difendere le sue misure che privilegiano la sanità privata litiga con il governo, ma quando è messa in pericolo la sanità pubblica non batte ciglio e acconsente. Il presidente dica al Governo che la norma va ritirata e che il finanziamento va garantito”, così il capogruppo del Partito democratico Luca Garibaldi commentando i tagli del governo al Pnrr per la sanità.

Autore

Group 86

Il lavoro del gruppo

Press
Luca Garibaldi
Sanità, Garibaldi (PD): “In Liguria cresce la spesa sanitaria per le famiglie: nel 2022…
Press
Armando Sanna
Trasporti, Sanna (PD): “Implementazione fermate ferroviarie Genova-Busalla: per la Giunta la decisione spetta all’Emilia…
Press
Luca Garibaldi
Tariffe Trenitalia, Garibaldi (PD): “Sui costi e i ricavi delle nuove tariffe di Trenitalia,…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *