Ospedale Bordighera: cittadini illusi dalla Giunta che arriverà un pronto soccorso, ma ci sarà solo un Primo intervento

Ospedale Bordighera, Ioculano (PD): “Su questa operazione avremmo preferito maggiore trasparenza da parte della Giunta: prendiamo atto del passaggio ai privati se servito per garantire maggiori servizi ai cittadini, ma male illudere il territorio dell’arrivo di un pronto soccorso quando ci sarà solo un Punto di Primo intervento”

“L’operazione di privatizzazione dell’Ospedale di Bordighera, se da un lato porterà i cittadini ad avere un presidio ospedaliero in più sul territorio dove curarsi, cosa oramai necessaria per non deprimere ulteriormente il comprensorio intemelio, anche se non condividiamo il metodo, dall’altro però è una pura mossa propagandistica: il passaggio ai privati era stato giustificato e annunciato dalla Giunta Toti con la promessa dell’apertura di un Pronto soccorso, ma ad oggi non sembra essere così se, come affermato dal direttore della Asl 1 Stucchi, i codici rossi verranno dirottati a Sanremo. Quello di Bordighera quindi, sarà solo un Punto di Primo intervento e i cittadini non vanno illusi con promesse che non saranno mantenute. Avremmo preferito dalla Giunta maggiore trasparenza su questa operazione, perché mentre i cittadini aspettano di potersi curare senza percorrere chilometri, ai privati verrà corrisposta una cospicua somma di soldi pubblici, con il rischio che non arrivino i servizi auspicati e necessari”, così il consigliere regionale del Partito Democratico Enrico Ioculano dopo il passaggio ai privati dell’Ospedale di Bordighera.

Autore

Group 86

Il lavoro del gruppo

Press
Roberto Arboscello
Piaggio Aerospace, Arboscello (PD): “Ok dal consiglio regionale all’Odg per valutare disponibilità di Leonardo…
Press
Roberto Arboscello
Concessioni balneari, Arboscello (PD): “Basta annunci e slogan, è tempo che la politica si…
Press
Davide Natale
Call center Customer Digital Service della Spezia: Natale (PD), Centi (LS), Ugolini (M5S): “Ok dal…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *