Ospedale di Cairo, la giunta chiude le porte al dialogo sul futuro dell’Ospedale

Ospedale di Cairo, Arboscello (PD): “La maggioranza chiude le porte al dialogo sul futuro dell’ospedale: parlare di Sanità per la giunta è un tabù”

Bocciato l’ordine del giorno presentato dal consigliere regionale del Partito Democratico Roberto Arboscello che chiedeva di sospendere la trasformazione dell’ospedale di Cairo Montenotte in Ospedale di comunità e di ascoltare le richieste del territorio prima di qualsiasi decisione definitiva.

“Dai banchi della giunta è emerso chiaramente che per la maggioranza – che si fa portavoce dell’assessore alla sanità Toti, assente anche oggi – la Valbormida non potrà contare su quel Pronto soccorso da anni richiesto. Perché la giunta e la maggioranza rifiutano il dialogo e il confronto con il territorio, chiudendo le porte a nuove valutazioni?” Si domanda il consigliere regionale del Partito Democratico Roberto Arboscello.

 “Come sempre – osserva Arboscello – la maggioranza dimostra che le scelte sulla sanità arrivano con pacchetti preconfezionati, senza possibilità di dialogo e confronto. Siamo consapevoli che serve una razionalizzazione delle risorse, per fornire il miglior servizio a tutto il territorio, ma non è possibile rifiutare a prescindere le istanze della Val Bormida che è un’area disagiata e che da anni chiede di essere riconosciuta come tale. Per questo ho anche chiesto di fare un consiglio straordinario in Val Bormida, ma anche su questo punto c’è stata una chiusura totale: di sanità non vogliono parlare”.

 

Autore

Group 86

Il lavoro del gruppo

Press
Luca Garibaldi
Sanità, Garibaldi (PD): “In Liguria cresce la spesa sanitaria per le famiglie: nel 2022…
Press
Armando Sanna
Trasporti, Sanna (PD): “Implementazione fermate ferroviarie Genova-Busalla: per la Giunta la decisione spetta all’Emilia…
Press
Luca Garibaldi
Tariffe Trenitalia, Garibaldi (PD): “Sui costi e i ricavi delle nuove tariffe di Trenitalia,…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *