Scuola, il piano della Regione tardivo e senza prospettiva

Scuola, Gruppo PD: “L’assessora Cavo presenta un piano di dimensionamento scolastico tardivo e senza prospettiva: nessuna pianificazione in vista dei fondi del Pnrr e tace sulla messa in sicurezza delle scuole”

 “Il piano di dimensionamento scolastico presentato dall’assessora Cavo è tardivo, pasticciato e senza prospettiva: non tiene minimamente in considerazione i fondi che il Pnrr stanzia per la scuola (parliamo di 3 miliardi di euro) e non guarda alle reali esigenze del mondo dell’istruzione in Liguria, dove in alcuni casi si fa lezione in corridoio. Non è stato fatto un ragionamento con Città metropolitana, Province e Comuni. Quello che ci troviamo a votare è un piano ordinario, senza una programmazione, in cui non c’è traccia di una pianificazione per la messa in sicurezza degli edifici scolastici e dei plessi necessari per rispondere ai bisogni di studenti e territorio”, così il Gruppo consiliare del Partito Democratico Articolo Uno in Regione, commentando la proposta di delibera del Piano di dimensionamento scolastico presentato dalla giunta regionale.

 

“Quest’anno, inoltre – proseguono i consiglieri annunciando l’astensione – ci saremmo aspettati che il piano di dimensionamento scolastico venisse presentato prima di Orientamenti – per proporre quella che effettivamente sarebbe stata l’offerta formativa del prossimo anno – invece il provvedimento è rimasto fermo per mesi e il rischio è che, come in passato, annunci di nuovi offerte formative non vengano realizzate”.

Autore

Group 86

Il lavoro del gruppo

Press
Luca Garibaldi
Sanità, Garibaldi (PD): “In Liguria cresce la spesa sanitaria per le famiglie: nel 2022…
Press
Armando Sanna
Trasporti, Sanna (PD): “Implementazione fermate ferroviarie Genova-Busalla: per la Giunta la decisione spetta all’Emilia…
Press
Luca Garibaldi
Tariffe Trenitalia, Garibaldi (PD): “Sui costi e i ricavi delle nuove tariffe di Trenitalia,…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *