Trasporti: la giunta non ha un piano per la sicurezza di personale e viaggiatori sugli autobus di linea

Trasporti, Ioculano (PD): “Mentre i fenomeni di violenza aumentano, la giunta non ha un piano per la sicurezza di personale e viaggiatori sugli autobus di linea”
 
Di fronte all’aumento dei fenomeni violenti a danno del personale del Trasporto pubblico locale degli autobus di linea, l’assessore Sartori non ha presentato nessun piano in grado di limitare e contenere un fenomeno che oltre a minare la sicurezza dei lavoratori, mette in difficoltà e in pericolo anche chi viaggia con i mezzi pubblici. Nella sola provincia di Imperia negli ultimi giorni ci sono state due violente aggressioni ai danni del personale impiegato sugli autobus di linea, e sono diversi i casi denunciati nel tempo dai sindacati in tutta la Regione.
Ma alla mia interrogazione in consiglio regionale su come la Giunta intende muoversi per limitare il fenomeno e se intendesse estendere a tutta la Regione il sistema di emergenza sperimentato a Savona realizzato in collaborazione con la centrale operativa del 112, non ha dato nessuna risposta. Anzi, della sperimentazione in atto a Savona non ha saputo dare neanche i dati. Di fronte a un tema così importante per la sicurezza di cittadini e personale ci saremmo aspettati un maggiore impegno e idee più chiare, invece ci siamo trovati di fronte a un ennesimo ‘non sappiamo’ ”, così il consigliere regionale del Partito Democratico Enrico Ioculano dopo la risposta in aula alla sua interrogazione sulla sicurezza del personale e dei cittadini sugli autobus di linea.

Autore

Group 86

Il lavoro del gruppo

Press
Armando Sanna
Potenziamento linea ferroviaria, Sanna (PD), Candia (LS); Rossetti (AZ): “Il potenziamento dei treni estivi…
Press
Roberto Arboscello
Auto infermieristica Valbormida, Arboscello (PD): “Automedica India  diventi stabile. Chiesto approfondimento in Commissione per avere…
Press
Luca Garibaldi
Salute simplex, Garibaldi (PD): “300mila euro di soldi pubblici per raggiungere 20mila persone, solo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *